GP Valkenswaard: podio.

admin | 18 marzo 2018

Il secondo round della MXGP 2018
è stato ospitato sulla pista sabbiosa di Valkenswaard, 20 chilometri a sud di Eindhoven. La gara, denominata MXGP d’Europa, ha preso tradizionalmente il suo posto in calendario all’inizio della stagione, main passato non si erano mai registrate temperature basse come in questo fine settimana. La gara di qualifica del sabato, che si è disputata in un clima quasi natalizio, sotto una tempesta di neve, è andata bene per Tony Cairoli, che dopo una partenza non perfetta ha scalato il gruppo chiudendo al quarto posto. Domenica le condizioni meteo sono migliorate, ma le temperature sono rimaste molto basse, anche durante il warmup, che Tony ha concluso al quarto posto. Nella prima gara è uscito dal cancello al primo posto a bordo della sua KTM 450 SX-F, cercando immediatamente di impostare un buon passo, mettendo più terreno possibile tra lui e i suoi rivali, ma una piccola scivolata in una discesa insidiosa lo ha fatto cadere a terra, facendogli perdere la prima posizione, costringendolo ad accontentarsi del secondo posto al traguardo. Al secondo via della giornata, Cairoli ha preso un’altra bella partenza, spingendo forte fin dall’inizio per creare il vuoto alle sue spalle. Sfortunatamente il pilota del KTM Red Bull Factory Racing Team è caduto al 9° giro ed ha perso il ritmo necessario per vincere la gara, terminando in seconda posizione, per un buon secondo posto finale con 44 punti. TC222 è ora secondo in classifica, a 6 punti dal leader. Il prossimo round della MXGP è tra 7 giorni sulla nuova pista di Redsand, nel sud della Spagna.

Antonio Cairoli: “E’ stato un buon fine settimana, anche se faceva veramente freddo! Sapevamo di dover faticare un po’ su questa pista, perché è passato tanto tempo dall’ultima volta che siamo venuti qui in Olanda ad allenarci, ma in realtà oggi siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla mia velocità. Sfortunatamente in entrambe le manche mi si sono induriti gli avambracci quando ero in testa e questo mi è costato parecchio. Ho fatto anche due errori e due cadute stupide, perdendo il ritmo che serviva per vincere. Ad ogni modo, dobbiamo mantenere questo passo, perché è molto importante per il mio campionato sperare di finire sempre sul podio e oggi con Jeffrey abbiamo dimostrato di avere un diverso tipo di velocità rispetto al resto degli avversari. Ora guardiamo avanti alla prossima gara in Spagna, sperando in un altro buon risultato.”
Gara 1
1-J.Herlings 2-A.Cairoli 3-J.Van Horebeek 4-M.Anstie 5-G.Coldenhoff

Gara 2
1-J.Herlings 2-A.Cairoli 3-G.Paulin 4-G.Coldenhoff 5-R.Febvre

Classifica di Gran Premio
1-J.Herlings 50p. 2-A.Cairoli 44p. 3-G.Paulin 34p. 4-G.Coldenhoff 34p. 5-R.Febvre 31p.

Classifica Mondiale
1-J.Herlings 97p. 2-A.Cairoli 91p. 3-C.Desalle 67p. 4-R.Febvre 65p. 5-G.Paulin 64p.

Prossima gara: 25/03/2018 MGXP della Comunitat Valenciana, Redsand SPA