GP Messico

Home / News / GP Messico
admin | 18 aprile 2016

Dopo la buona gara
di qualifica disputata al sabato e chiusa in seconda posizione, Tony Cairoli ha affrontato un Gran Premio tutto in salita. In prima manche, una cattiva partenza ha reso la gara complicata, costringendo il pilota del team KTM Red Bull Factory Racing ad una dura rimonta su un tracciato che concedeva poco spazio ai sorpassi. Passato in breve dalla dodicesima alla settima posizione, Tony riusciva con la sua KTM 450 SX-F ad agguantare la sesta piazza finale, pur soffrendo molto ed arrivando al traguardo spossato. In seconda manche, partito a ridosso della top 5, ha faticato a trovare il ritmo e colpito dalla stanchezza è scivolato in classifica fino alla decima posizione. Nel finale è riuscito a recuperare una piazza terminando nono, sesto assoluto di giornata. Il prossimo Gran Premio si terrà tra due settimane sul tracciato sabbioso di Kegums in Lettonia.

Antonio Cairoli: “Ho fatto una prima manche decente, dopo una brutta partenza sono riuscito a rimontare fino alla sesta posizione finale, che può starci. Al secondo via invece, sono partito meglio ma qualche contatto di troppo nelle prime curve mi hanno fatto rischiare di cadere. In seguito ho commesso degli errori ed ho perso il ritmo, così il distacco si è fatto importante e questa è una pista dove recuperare è molto difficile. Comunque è stata una gara da dimenticare, purtroppo capita e dobbiamo dimenticela in fretta. Fortunatamente siamo ancora terzi in campionato ma non è il momento di guardare alla classifica, dobbiamo piuttosto lavorare duro per affrontare al meglio la prossima gara in Lettonia, su una pista che mi piace molto.”

sp
Facebook Instagram RSS Feed Twitter YouTube